VISUAL CONTENT MARKETING

VISUAL CONTENT MARKETING

Il Visual Content Marketing, come il Web Content Marketing, punta sulla creazione dei contenuti, ma questa volta non testuali, ma visuali.

Si basa sul presupposto (verificato) che i contenuti che contengono (anche) immagini o video, catturano l’attenzione, vengono ricordati e favoriscono le interazioni molto più dei contenuti solo testuali.

Così, per comunicare un concetto o per promuovere un contenuto in rete, si consiglia di affiancare al testo un’infografica o una fotografia, una presentazione o un video.

Due forme di visual content che sono state trasferite in digitale sono i manifesti e le vision board.

I manifesti sono documenti programmatici di un gruppo, un movimento, un’ideologia (ma anche un’azienda o un’organizzazione), in cui sono esposti – negli ultimi anni in forma grafica originale – i principi e i valori su cui si basa e che lo sostengono.

La vision board invece è una tavola di immagini e testi, che può rappresentare obiettivi, progetti o idee, di ispirazione e di motivazione.

In conclusione, se è vero che questo tipo di marketing valorizza la comunicazione visiva, è altrettanto vero che una valida strategia di content marketing dovrebbe sempre prevedere una sinergia tra i vari contenuti, testuali e visuali.