Più servizi e più pacchetti!

più servizi e più pacchetti

La gamma dei servizi si è ampliata!

In realtà la gamma dei servizi si era già ampliata da un po’, ma era mancato il tempo per aggiornare il sito che invece è arrivato in una di queste ultime giornate… un po’ fresche (se no il mare avrebbe avuto la meglio, lo confesso!).

Accanto alla “classica” creazione del sito web vetrina è comparso l’ecommerce, al web content marketing si è unito il visual content marketing, si sono rese disponibili anche le chatbot.

Questi e gli altri servizi sono raggruppati nei pacchetti, che portano anche i rispettivi prezzi, per maggiore chiarezza e trasparenza, e anche per partire da una base conosciuta nella stipula dei preventivi, per te che eventualmente decidi di contarmi e per me che ti rispondo.

Ma parliamo un po’ di questi servizi!

La creazione di un sito vetrina direi che è un classico che non ha bisogno di molte spiegazioni: è un sito di poche pagine, con informazioni sul proprietario o su un argomento a scelta del proprietario e volendo un blog collegato. € 500.

L’ecommerce, la cui creazione parte da € 800, può essere realizzato ex novo e aggiunto a un sito già esistente. Come per il sito vetrina, io utilizzo WordPress, il cui socio si chiama Woocommerce.

Per entrambi, dopo la creazione, per una cifra che ho cercato di rendere ragionevole (€ 50 / €80 al mese), si può decidere di proseguire con la manutenzione che non guasta mai, tutt’altro, previene molte possibili rogne.

L’intramontabile SEO (l’ottimizzazione per i motori di ricerca – ma ormai già lo sai) permette al sito, di qualunque tipologia esso sia, di essere trovato, il che non è proprio un dettaglio. Anche perché, come si dice, se ci sei ma nessuno ti vede, è (quasi) come non esserci.

Chatbot: c’è chi le ama e chi le odia. A me stanno simpatiche e a volte quasi le preferisco agli umani. Come i cani. Senza abusarne ritengo che possano essere utili per fornire informazioni di base e rispondere alle FAQ (o domande più frequenti) che si ricevono. Si parte da € 70, sono collegate a Messerger e si possono attivare sia su una pagina Facebook che su un sito web.

Google ads, immancabile. Fare pubblicità su Google conviene più che su Facebook? Dipende, ma vale sicuramente la pena tentare. Perché con un investimento contenuto si può incrementare di molto la propria visibilità. E sempre nel campo dell’advertising, le Facebook ads, che portano risultati. Almeno nella mia esperienza. Con un minimo di pazienza e contenuti buoni, sia chiaro. Qui veleggiamo tra i € 150 e i € 200 al mese per il mio compenso. Per loro, i colossi, io consiglio di investire tra € 1 e € 5 al giorno e ad annuncio. A voi i conti.

Se invece su Facebook o su un altro social tra i più gettonati come Instagram, non sei presente, provvedo subito a crearti un profilo con le info di base. Per € 50. Poi starà a te popolare la pagina e tenerla viva. O a me se deciderai di collaborare insieme.

Passiamo alle cose serie

…ovvero al content marking. Con i contenuti non si scherza perché i contenuti non solo sono i sovrani, ma perché con un buon content marketing sei già a metà dell’opera. Quindi contenuti testuali come testi per siti, articoli, ecc., ma anche visuali (novità!): dai più tradizionali volantini, locandine e infografiche ai più originali e da me molto apprezzati manifesti, vision board, visual storytelling. Senza trascurare il digital storytelling classico: efficacissimo se fatto bene, perché umanizza e quindi avvicina. Siamo ancora umani, in qualcosa.

esempio di manifesto

esempio di vision board

esempio di visual storytelling

All’appello mancano le landing page, per far atterrare i nostri potenziali clienti e da lì iniziare a coccolarli. E l’email marketing, per mantenere i contatti e tenere informati i contatti/clienti tramite le newsletter (e coccolarli, sempre). Quanto costano queste coccole? Sui € 150 al mese.

Nella pagina servizi trovi qualche spiegazione più ufficiale e talvolta tecnica.

Nella pagine pacchetti, tutti i servizi raggruppati, ordinati, prezzati.

Per ogni info: mariagiovannaoggero@gmail.com

Grazie.

Alla prossima!